Contenuto principale

TEMA

Scrivi la tua personale opinione, anche in forma di breve lettera, sull’organizzazione della tua scuola a un ragazzo di dieci anni che si appresta a iniziare il primo anno di scuola secondaria di primo grado. Fai riferimento ai programmi delle varie discipline, alla disposizione e alla condizione delle varie aule e ambienti, alla didattica presente, comprese le tecnologie che cambiano l’ambiente di apprendimento, al corpo docenti etc.

Svolgimento

La nostra scuola, caro ragazzo, si chiama “Umberto Nistri” ed è un Istituto molto grande, a due piani, e ha un giardino enorme e ogni classe è disposta in torrette; poi ci sono tre laboratori e un’Aula Magna, dove si svolgono attività, progetti e saggi di musica! Le aule sono pulite, piene di mappe concettuali, cartelloni, mentre i muri devono essere in parte ripitturati e sono di colore giallo chiaro; invece, appena entri a scuola ci sono pareti tutte decorate.

I collaboratori scolastici sono accoglienti, calmi e gentili e anche la segreteria lo è. I professori sono tutti cordiali e disponibili: ci aiutano nel nostro percorso scolastico e sono ben preparati. Direi quindi che non c'è nulla di cui preoccuparti. Poi ci sono due aule Lim dove i docenti fanno vedere i video e noi impariamo e ci divertiamo un sacco!

Invece, riguardo agli orari scolastici, alcune classi escono alle ore 16:00 solo il lunedì, martedì e il giovedì. Il mercoledì e il venerdì c’è l’uscita anticipata delle ore 15:00! Questo orario è soltanto per i ragazzi che fanno il tempo prolungato, come me, e si studia di più, mentre alcuni fanno solo sei ore di lezione al giorno perché svolgono il tempo normale; quindi se tu volessi fare il tempo prolungato, io invece ti consiglierei caldamente quello normale perché ti affatichi di meno. Le materie sono dodici - poi ovviamente ti danno anche gli orari scolastici delle materie - mentre per le lingue puoi scegliere fra Spagnolo e Francese.

Io ho preferito Spagnolo perché mi piaceva, ma tu sei libero di scegliere ad esempio il Francese; anche se non sai per nulla la lingua, i professori ti aiuteranno e ti guideranno sempre. In Italiano, se non mi sbaglio, il primo anno abbiamo studiato bene i verbi e tutta la grammatica di base che sicuramente avrai già fatto alle elementari. Matematica uguale. Insomma, ripassi praticamente tutte le materie che hai già trattato alle elementari e più o meno approfondirai gli argomenti che hai studiato alla scuola primaria, tranne in seconda e in terza dove affronterai argomenti nuovi e dovrai, a conclusione del terzo anno di ciclo, prepararti per sostenere gli esami.

Come attività motorie ti dico che ci sono due palestre dove svolgiamo gare di corsa, orienteering, pallavolo e poi, se sei bravo in una di queste tre attività, il professore ti farà partecipare alle gare nazionali! Poi spesso ci assegnano attività extrascolastiche come: coro, canto, corso di chitarra, pianoforte, teatro, pallavolo, alcune di queste, però, sono a pagamento. In tecnologia facciamo teoria e pratica e spesso il professore ci porta anche nel laboratorio di informatica. Con arte (sia teoria che pratica) spesso andiamo nel laboratorio di ceramica; durante la pratica disegniamo e spesso la professoressa, se ci comportiamo bene, ci porta anche in giardino a lavorare per rilassarci! Per Scienze andiamo nel laboratorio a fare degli esperimenti, ed è bellissimo; poi si fa anche attività didattica di orto e questa dura tutti e tre gli anni.

Però, quello che si deve rispettare a scuola sono le regole e ti consiglio di ricordartelo sempre per non finire nei guai. Le ricreazioni sono tre per quelli che fanno il tempo prolungato, invece due per i ragazzi del tempo normale! Il bello è che nella classe a tempo prolungato fai tre ricreazioni e ti riposi, infatti alle ore 13:00 si esce in giardino, ma solo se ci comportiamo bene. L’ambiente qui a scuola è calmo e rilassante: soprattutto andare in giardino per noi è come stare al parco per com’è grande!!!

Solo poche cose dovrebbero essere sottoposte a manutenzione ordinaria, ma in generale è tutto pulito anche grazie ai collaboratori scolastici che sono precisi, attenti e pazienti: ad esempio, i bagni, sono sempre controllati e mai sporchi.

A mensa solo le classi a tempo lungo mangiano a scuola! Però, quando si esce dall'Istituto, lungo la strada puoi trovare bar, pizzerie e cartoleria: secondo me la nostra è l'unica scuola dove puoi trovare tanti negozi e non devi prendere l’autobus per andare a mangiare a casa.

Quindi se tu dovessi scegliere questa scuola, ti consiglio di farlo perché non incontrerai altri professori così buoni e non troverai una scuola con un giardino così enorme dove ti fanno uscire! Infatti, sono molto poche le scuole che hanno spazi esterni così grandi e belli e ben curati e non ci saranno mai dei negozi così vicini. Quindi per l’ultima volta ti consiglio di iscriverti e di frequentare questo Istituto per non perdere questa occasione e questa opportunità unica che hai, perché pochi ce l’hanno e tu sei fortunato ad avercela.

Ti abbraccio,

la tua amica

Yesha Kimberly Fajardo

Classe III sezione C - Anno Scolastico 2019/2020

Docente di Italiano prof.ssa Anna Maria Pirozzi